La salute dovrebbe sempre essere il nostro primo obbiettivo ogni giorno. Voler bene a se stessi è la prima espressione d'amore necessaria per la propria e altrui felicità. E' importante conoscere ed approfondire ciò che fa bene al proprio corpo e ciò che può nuocerci ed è fondamentale perseverare nella continua ricerca del benessere sia fisico che mentale. Per aiutarti in questo percorso, noi del Kinesis Lab mettiamo a disposizione per te molti strumenti validi che ti sosterranno e ti accompagneranno ogni giorno. Siamo convinti che la natura se adeguatamente supportata può aiutarci molto nei processi di guarigione e miglioramento del nostro stile di vita. Questi e molti altri metodi sono a tua disposizione per questo importante scopo.

Massaggio Sportivo

La pratica del massaggio è un arte antica, dai comprovati benefici, basti pensare che ogni cultura, da oriente a occidente ha sviluppato nei secoli delle proprie metodiche e tutte avevano come fine ultimo il benessere fisico e mentale della persona.
Il massaggio sportivo, come dice la parola stessa, si basa su fondati presupposti scientifici finalizzati al miglioramento della performance della persona che pratica attività fisica, sia che esso sia un “atleta” amatoriale, sia che si tratti di un professionista.
Le innumerevoli proprietà di questa metodica di massaggio fanno si che la sua applicazione trovi sempre più riscontro positivo nel popolo degli sportivi data la sua praticità e l’effettivo miglioramento che comporta sulla prestazione sportiva e ci tengo a sottolineare non solo professionistica ma anche amatoriale.Lo scopo del massaggio sportivo è quello di ottenere una completa efficienza muscolare attraverso il miglioramento della circolazione superficiale e profonda, un miglioramento della contrazione muscolare eliminando aderenze muscolo-derma e muscolo-muscolo, eliminando eventuali contratture, velocizzando il recupero grazie allo smaltimento di tossine accumulatesi con lo sforzo, migliorando eventuali tempi di recupero dopo un infortunio, migliorando le connessioni nervose e tanto altro ancora.
Il massaggio sportivo si effettua prima di una determinata prova fisica o un impegno muscolare importante come una gara, per riscaldare il muscolo e prepararlo allo stress, dopo l’attività fisica per facilitare e velocizzare il recupero, e durante la quotidianità per ottimizzare l’efficienza muscolare e il buon stato di forma della persona, oltre che per alleviare eventuali stati dolorosi da stress, conseguenti all’attività fisica o meno.

Il massaggio sportivo è adatto a tutti, ma presenta delle particolari controindicazioni legate all’età della persona e al suo stato di salute. E’ bene dunque consultarsi sempre con un esperto per valutarne la fattibilità.

Taping Neuro Muscolare

Il Taping Neuromuscolare che sfrutta la biomeccanica per favorire i processi di guarigione naturale del corpo.
Sfruttando il movimento (dal greco kinesis) della muscolatura, è possibile riattivare i sistemi ed i processi neurologici e circolatori.
Il tape neuromuscolare è utile sia per curare un problema o una patologia già in atto, sia a scopo preventivo.
Favorisce o inibisce la contrazione muscolare, a seconda della tecnica di applicazione utilizzata.
Regola e migliora l’attività del muscolo permettendo di intervenire anche sulle articolazioni, assistendole in fase di correzione ed allineamento.
Favorisce il flusso linfatico generando un micro-sollevamento in modo ondulatorio della cute, guidando i liquidi interstiziali in aree non edematose attraverso vie linfatiche superficiali. Quindi, in caso di edema, emorragia o versamenti di liquidi, accelera e favorisce il linfodrenaggio e la circolazione del sangue.
Attenua inoltre la pressione dei tessuti cutanei e muscolari sui recettori del dolore, diminuendo la percezione neurologica del dolore stesso.
Le possibili indicazioni applicative del Taping neuromuscolare sono:
Trattamento di danni muscolari da sport e non (stiramenti, prevenzione da crampi, fasciti, risentimenti da sovraccarico, lombalgie). Potenziamento del muscolo debole. Trattamento dell’edema e gestione del dolore. Infiammazioni e rigidità articolari. Affaticamento muscolare. Supporto della correzione dell’atteggiamento posturale. Postumi di traumi. Problemi tendinei o articolari (tendiniti, sovraccarico dei menischi).
Il taping neuromuscolare garantisce il riprestino o il mantenimento della naturale fisiologia muscolo scheletrica senza alcuna controindicazione.

Simple Share Buttons